Chi Siamo

Nel mese di aprile 2016 un gruppo di residenti nel quartiere Foce, soprattutto nell’area fronte-mare e dintorni, si riunisce spontaneamente per esaminare le problematiche che da molto tempo affliggono la zona e identificare un modo per risolvere le situazioni più gravi.

Inquinamento acustico dovuto al Luna park ai circhi e ad altri spettacoli viaggianti, che si aggiungono all’intenso traffico veicolare di corso Marconi, insufficiente pulizia della zona da parte di AMIU – azienda di igiene urbana, assenza di manutenzione dei marciapiedi e della pavimentazione del complesso Daneri, necessità di un’area dedicata ai cani, incuria delle aiuole e dei giardini di piazza Rossetti.

L’assemblea indica che tali temi costituiscono un’agenda programmatica alla quale potranno via via affiancarsi altri temi emergenti, e stabilisce di procedere  in tempi brevissimi alla formazione di un comitato, allo scopo di rafforzare la pressione sulle amministrazioni preposte ai servizi pubblici e alla tutela dei diritti dei cittadini.

In maggio il gruppo dei promotori costituisce il Comitato CITTADINI PER FOCE MARE.

Il Comitato non ha fini di lucro, è apartitico e si propone lo scopo di promuovere tutte le azioni più opportune verso i soggetti pubblici e privati per ripristinare il decoro la manutenzione e migliorare la vivibilità del quartiere Foce, in particolare della zona prospiciente corso Marconi e limitrofe (art.1 Statuto).

Nel giugno 2016 il Comitato si registra all’Agenzia delle Entrate di Genova.